/ Lugano

Lugano | 19 settembre 2022, 18:00

Carrellata sui musei di Lugano: parliamo del Museo Mario Bernasconi

Non solo divertimento nella capitale del Canton Ticino

Carrellata sui musei di Lugano: parliamo del Museo Mario Bernasconi

Lugano non è soltanto divertimento, camminate, lago o mangiar bene. Ma anche cultura.

Il nostro giornale, attingendo al sito della Città, continua la carrellata su tutti i musei presenti in città.

Oggi parliamo del Museo Mario Bernasconi

Il museo ospita, nella casa di Pazzallo dello scultore Mario Bernasconi (1899-1963), la collezione privata delle opere dell’artista e di quelle della moglie, la pittrice Irma Bernasconi-Pannes (1902-1971). La casa è stata restaurata mantenendo la disposizione originale dei locali.

Bernasconi si forma a Lugano alla scuola di Luigi Vassalli e poi da Giuseppe Foglia. Impara a lavorare il marmo e la creta, disegna bassorilievi e studia il corpo umano. Dopo un periodo di lavoro nella Svizzera interna e alcuni viaggi in Italia, soprattutto in Toscana, si trasferisce in Germania, per poi tornare in Ticino.

Giorni e orari di apertura

Aperto tutti giorni, entrata libera su appuntamento

W.A.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore