/ Mobilità

Mobilità | 20 novembre 2022, 12:00

Svizzera, sui treni cresce il numero di viaggiatori con le biciclette

Nei prossimi anni le FFS disporranno di circa 500 posti bici in più, potenziati anche i posteggi nelle stazioni

Svizzera, sui treni cresce il numero di viaggiatori con le biciclette

E’ in netta crescita, per il quinto anno consecutivo, il numero di viaggiatori con biciclette sui treni in Svizzera. Rispetto all’anno scorso, è stato venduto il 14% in più di pass bici. Nel giorno con il maggior numero di viaggiatori con bicicletta, il 29 maggio 2022, sono state effettuate 3172 prenotazioni. Il numero di feedback della clientela, invece, è rimasto stabile. Lo dicono le Ferrovie Federali Svizzere per rimarcare la crescita del fenomeno.

Le FFS prevedono che la domanda di viaggi in treno con la bici continuerà ad aumentare e stanno perciò sviluppando gradualmente l’offerta, d’intesa con le associazioni e i rappresentanti del settore. Complessivamente, grazie all’adattamento dei treni, nei prossimi anni le FFS disporranno di circa 500 posti bici in più.

Le FFS lavorano alla creazione di ulteriori posti bici nei veicoli di comando dei treni InterCity a un piano (IC Bt). Entro la fine del 2026, grazie al rinnovo della flotta esistente, saranno creati altri 300 posti bici. Il boom delle biciclette riguarda anche le stazioni: per questo motivo, nel 2022 sono stati creati in tutto 900 nuovi posteggi per biciclette e 1100 sono stati riqualificati, ad esempio a Lugano, Mendrisio, Frauenfeld, Bienne e Friburgo.

Renato Balducci

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore