/ Eventi

Eventi | 02 dicembre 2022, 12:00

Studio Foce di Lugano: assegnate le tre residenze musicali

Attraverso questo progetto, la Divisione eventi e congressi si impegna a sostenere il lavoro di creazione delle prove e della preparazione di un tour realizzati da artisti o gruppi particolarmente innovativi.

Foto Nicola Demaldi

Foto Nicola Demaldi

La Divisione eventi e congressi ha assegnato le tre residenze creative in ambito musicale della durata di 5 giorni ciascuna presso lo Studio Foce di Lugano, nate con l’obiettivo di incentivare e supportare la creatività musicale sul territorio, promuovendo inoltre la mediazione culturale. Il concorso 2022/2023 si è rivolto unicamente a musicisti della Svizzera italiana.

Attraverso questo progetto, la Divisione eventi e congressi si impegna a sostenere il lavoro di creazione delle prove e della preparazione di un tour realizzati da artisti o gruppi particolarmente innovativi. Lo scopo è quello di aiutare gli artisti a raggiungere un maggiore valore artistico attraverso il sostegno alla professionalizzazione, in termini di supporto logistico, produttivo e tecnico.

I vincitori del concorso beneficeranno, infatti, di una residenza con assistenza tecnica della durata di 5 giorni (da domenica a giovedì) e di un rimborso spese di CHF 1'300.— per le prove e la preparazione di un tour di almeno 5 date in Svizzera e/o all’estero (in sale dalle caratteristiche riconducibili a quella dello Studio Foce). La residenza si conclude con un concerto presso lo Studio Foce.

I periodi/slot per le residenze sono tre e sono stati vinti da:

13 - 17 novembre 2022 | Adriano Iiriti - in arte Under Changeover Adriano Iiriti - in arte Under Changeover - musicista italo-scozzese, che ha presentato il suo progetto “Ambienti”. Pianista classico di formazione, si è immerso nel mondo elettronico senza dimenticare le sue origini, trovando e dando calore organico a macchine e sintetizzatori.

19 - 23 febbraio 2023 | Giacomo Reggiani Quartett Giacomo Reggiani si presenta con un quartetto insieme a Simon Quinn, Oliver Illi, Manuel Pramotton. Il quartetto virerà verso sonorità jazz più morbide e avvolgenti. L’intento, oltre a quello di creare nuova musica, è di creare ampi spazi sonori, offrendo all’ascoltatore un’esperienza che è ben radicata nell’estetica jazz, ma che al contempo si lascia contaminare da melodie cantabili e a tratti eteree.

28 maggio - 1 giugno 2023 | Sun Over Waves Sun Over Waves, formazione Reggae elettronica composta da Michelangelo Cavadini, Alberto Silini, Gabriele Spalluto. Nel corso del 2023, celebreranno il decimo anniversario della loro attività musicale. Sempre nel 2023 uscirà il loro 4° album (autoprodotto).

Un momento particolare verrà dedicato alla mediazione culturale. I candidati vincitori dovranno essere infatti disponibili ad un incontro con i bambini delle scuole elementari/medie, eseguendo alcuni brani e presentando il proprio lavoro.

I progetti sono stati valutati da una speciale commissione composta da:

  • Corbella Filippo – musicista, resp. programmazione musicale Divisione eventi e congressi
  • Di Cicco Fernando – musicista, produzione musicale Divisione eventi e congressi
  • Gabaglio Zeno – musicista, presidente Sottocommissione musica Canton Ticino, vicepresidente Fondation SUISA
  • Pinto Fabio – musicista e produttore audio

 

 

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore