/ Sport

Sport | 15 dicembre 2022, 12:00

Pallanuoto: tutto pronto per l'esordio stagionale degli Sharks Lugano

Sabato 17 dicembre alle ore 20, la rinnovata compagine ticinese impegnata al Lido contro lo Sciaffusa per la prima eliminatoria di Coppa Svizzera. il neo centroboa Tommaso Busilacchi: "Non vedo l'ora di giocare per questa squadra"

Tommaso Busilacchi, centroboa, prima stagione agli Sharks Lugano

Tommaso Busilacchi, centroboa, prima stagione agli Sharks Lugano

Manca ormai poco all’esordio stagionale per gli Sharks Lugano, che sabato alle 20 affronteranno al Lido lo Sciaffusa, per la prima eliminatoria di Coppa Svizzera. Sorteggio poco clemente per la rinnovata formazione ticinese, che incontra subito una delle candidate al titolo e finalista NLA della passata stagione.

I luganesi si presentano ai nastri di partenza di questa stagione con una rosa completamente rinnovata, ricca di elementi giovanissimi cresciuti nella “cantera” ticinese, che negli ultimi mesi ha faticato duramente sotto la nuova sapiente guida tecnica di mister Del Galdo, arrivato sul Ceresio la scorsa estate. Sono stati mesi intensi, ricchi di allenamenti di preparazione fisica, conditi di chilometri di nuoto, esercizi di resistenza, ma anche di tante partite amichevoli con le due squadre di Como, che hanno dato indicazioni importanti al tecnico ligure ex Quinto e Pro Recco.

Della vecchia guardia, sono rimasti a dar man forte ai promettenti giovani, i veterani Zanola, Scala, Pucar, Tedeschi e Pagani, a cui sarà affidata la fascia di capitano (Deni Fiorentini ha lasciato l’attività per motivi lavorativi) per questo nuovo importante ed ambizioso progetto intrapreso dalla Società. Confermatissimi anche i giovani, ma già veterani considerata la loro esperienza, Elias Nieddu e Sebastian Ravetta. Grosso interesse sarà quindi riposto nei giovani e promettenti Elia Casoli, Andrea Brambillasca, Daniel Luis, Ivan Ristanovic, Nicolas Ravetta, Tommaso Campanella, Leonardo Prencipe e Gabriele Pizzoli.

Guarda con grande serenità ed ottimismo al futuro anche il nuovo arrivo in casa Sharks, Tommaso Busilacchi, centroboa classe 1994 proveniente dalla Metanopoli Milano, l’anno scorso militante in A1 italiana, già due volte campione del mondo con la Nazionale giovanile italiana, per nulla preoccupato da questa nuova avventura in terra elvetica

"Sono molto emozionato e non vedo l’ora di iniziare a giocare le partite ufficiali” dichiara Busilacchi - la squadra è molto rinnovata rispetto alla passata stagione, sono andati via alcuni giocatori importanti, ma noi siamo carichi e ben preparati, con tanti giovanissimi che hanno voglia di mettersi in mostra, inoltre non abbiamo nessun tipo di pressione da parte della Società, sempre presente e disponibile in questi mesi difficili di preparazione, aspetto che potrebbe essere la nostra arma in più”.

Tutto è pronto quindi per l’esordio degli Sharks e per un entusiasmante di weekend di pallanuoto per la Città di Lugano. Il 17 e 18 dicembre infatti il Lido sarà teatro di un importante torneo Under 13 organizzato dal settore pallanuoto della Lugano Aquatics, una macchina organizzativa che porterà a Lugano 12 squadre, italiane e svizzere, che daranno spettacolo e porteranno alto il nome di Lugano e della pallanuoto in tutta Europa.

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore