/ Cronaca

Cronaca | 11 ottobre 2023, 16:16

Incidenti sul lavoro, giornata nera in Canton Ticino: due operai morti a Stabio e in valle Leventina

Un lavoratore italiano è rimasto schiacciato questa mattina durante dei lavori di scavo a Rodi Fiesso. Intorno a mezzogiorno il secondo infortunio mortale: un 39enne è stato travolto dal trattore con cui stava facendo dei lavori in una zona boschiva non lontana dal Varesotto

Incidenti sul lavoro, giornata nera in Canton Ticino: due operai morti a Stabio e in valle Leventina

Giornata nera per gli incidenti sul lavoro in Canton Ticino. Dopo l'infortunio mortale costato la vita a un operaio italiano questa mattina a Rodi Fiesso, in valle Leventina, rimasto schiacciato nel ribaltamento di un dumper durante dei lavori di posa di alcune condutture (leggi QUI), un altro lavoratore è morto intorno a mezzogiorno a Stabio.

Secondo quanto riferito dalla Polizia cantonale l'allarme è scattato oggi poco dopo le 12  in via Roccoletta. Un 39enne operaio svizzero domiciliato nel Luganese, alla guida di un trattore, stava effettuando dei lavori in una zona boschiva.

Stando a una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, il veicolo si è rovesciato facendolo cadere al suolo ed è rimasto schiacciato sotto il mezzo.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia comunale di Stabio nonché i soccorritori del SAM e della Rega, che non hanno potuto far altro che constatare la morte del 39enne a causa delle gravi ferite riportate. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l'intervento del Care Team.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore