/ Cronaca

Cronaca | 20 febbraio 2024, 10:38

Sfrecciava in auto a 147 km/h dove c'era il limite a 80 per la presenza di un cantiere: denunciato in Canton Ticino un 21enne portoghese

L'automobilista è stato intercettato dalla polizia cantonale lo scorso 17 febbraio sullo svincolo autostradale della A2 a Manno: al pirata della strada è stata anche ritirata la patente

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Lo scorso 17 febbraio in Canton Ticino, nell'ambito di un controllo della velocità, gli agenti della polizia cantonale hanno riscontrato una grave infrazione alle norme della circolazione stradale.

A Manno, sullo svincolo autostradale A2, gli agenti hanno intercettato un 21enne automobilista portoghese domiciliato nel Bellinzonese che circolava in direzione sud a una velocità di 147 chilometri orari dove il limite è di 80, a causa della presenza di cantiere.

Il 21enne è stato denunciato al Ministero pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale ed inoltre gli è stata ritirata la patente. 

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore