Attualità - 02 agosto 2021, 09:30

Un fulmine squarcia il lago di Lugano: un istante di drammatica potenza

È formidabile lo scatto di Elena Imperiali: la sua macchina fotografica ha immortalato, da Porto Ceresio, il manifestarsi di un'enorme saetta, capace di illuminare a giorno il paesaggio

Un fulmine squarcia il lago di Lugano: un istante di drammatica potenza

Non è un mistero trovare della bellezza estetica (inquietante, per amor del cielo, ma pur sempre bellezza) nella furia degli elementi naturali.

Il segreto sta nel saperla catturare: per VareseNoi.it lo ha fatto Elena Imperiali, che ha fotografato dalla stazione dei battelli di Porto Ceresio il momento esatto del manifestarsi di un gigantesco fulmine. 

Lo sguardo suo, e della sua macchina fotografica, è puntato verso il fondo del lago di Lugano, verso il confine e, più in là, il territorio svizzero. Nello scatto le tonalità blu scuro e violacee del cielo e il nero del profilo dei monti, puntellato qui e là dalle luci della civiltà, vengono squarciati da un'enorme saetta, capace di illuminare a giorno il paesaggio.

È un istante. Di drammatica, ma bellissima, potenza. E impotenza, nostra, davanti a qualcosa che resterà sempre più grande e incontrollabile.

F.Gan.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU