/ Politica

Politica | 03 aprile 2021, 16:01

Al via la raccolta delle firme per il referendum contro il Polo Sportivo e degli Eventi di Lugano

Su uniziativa del Movimento per il Socialismo

Al via la raccolta delle firme per il referendum contro il Polo Sportivo e degli Eventi di Lugano

Il Movimento per il Socialismo (MPS) ha preso atto del dibattito e del risultato del Consiglio Comunale di Lugano in merito alla proposta del Polo Sportivo e degli Eventi (PSE).

Il risultato chiaro a sostegno del messaggio municipale non è certo una sorpresa, visto l’ampio consenso che si era delineato a favore del progetto (tutti i partiti presenti in Municipio – con qualche defezione liberale – ai quali si è aggiunta anche l’UDC).

Diverse settimane fa il Movimento aveva affermato che se il Consiglio Comunale di Lugano avesse accolto la proposta municipale, sarebbe stato lanciato il referendum. Cosa che è puntualmente avvenuta.

Proprio oggi, sabato 3 aprile, partita la raccolta delle firme per il referendum contro il Polo Sportivo e degli Eventi (PSE) di Lugano.

Insieme con il caloroso invito a firmalo, il Mpvomento ricorda a tutti che, trattandosi di un referendum comunale, può essere firmato solo da persone che hanno diritto di voto e sono domiciliate nella città di Lugano.

L’MPS esprime anche profonda delusione (ma non certo sorpresa) per i contenuti del dibattito svoltosi in Consiglio Comunale. Tranne qualche lodevole eccezione, tutti hanno evitato accuratamente di confrontarsi con i molti aspetti problematici del progetto, sia dal punto di vista finanziario che da quello ambientale e sociale.

G.B.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore