/ Attualità

Attualità | 24 giugno 2021, 07:00

A Bellinzona cresce del 18,75% la tassa di refezione della scuola elementare: “ma il Municipio dove vive?”

Se lo chiedono Angelica Lepori, Matteo Pronzini e Giuseppe Sergi che attaccano: “L’attuale contesto sociale ed economico non giustifica nessun aumento delle spese per le famiglie della nostra città”

A Bellinzona cresce del 18,75% la tassa di refezione della scuola elementare: “ma il Municipio dove vive?”

Il 9 giugno scorso il Municipio di Bellinzona ha proceduto, tramite una modifica dell'ordinanza municipale sulle tasse per le prestazioni dell'Istituto scolastico, ad un aumento della tassa di refezione della scuola elementare pari al 18.75%, portandola cioè da 8 franchi a 9.50 franchi.

“Nell'attuale contesto sociale ed economico – scrivono nella loro interrogazione Angelica Lepori, Matteo Pronzini e Giuseppe Sergi - non si giustifica nessun aumento delle spese per le famiglie della nostra città".

Alla luce di queste considerazioni i tre hanno chiesto al Municipio:

  1. Quali sono le motivazioni per questo aumento del 18.75%?
  2. Nei capitolati d'offerta dei singoli lotti delle mense SE vi era (e vi è) indicato un prezzo del pranzo offerto? Se sì, quale era (ed è) per i singoli lotti?
  3. A quanto ammonterà, complessivamente, il maggior incasso per l’intero anno scolastico 2021/2022?
  4. A quanto ammonterà, per ogni singolo lotto, il maggior incasso per l’intero anno scolastico 2021/2022?

G.B.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore