/ Attualità

Attualità | 31 luglio 2021, 09:00

E' uno dei singletrail più belli del Ticino e si snoda in cresta attorno alla Val Colla sopra Lugano

Uno dei singletrail più belli del Ticino si snoda in cresta attorno alla Val Colla, prosegue sul maestoso Monte Tamaro e attraversa i collinosi boschi del Malcantone

E' uno dei singletrail più belli del Ticino e si snoda in cresta attorno alla Val Colla sopra Lugano

<article id="description" class="par hotelDescription card-p">

Uno dei singletrail più belli del Ticino si snoda in cresta attorno alla Val Colla sopra Lugano, prosegue sul maestoso Monte Tamaro e attraversa i collinosi boschi del Malcantone. Il percorso offre ai ciclisti di ogni livello un'esperienza stimolante e un panorama grandioso!

Il percorso si distingue per le diversità che emergono affrontando prima il tracciato tra il Monte Brè e Rivera, in seguito quello del Malcantone. Varietà e attrattività del paesaggio, vaste aree boschive e alpeggi contraddistinguono l'intero itinerario mentre nella prima parte emerge il tratto sulla cresta tra il Pairolo e Gola di Lago (un classico per il mtb), in gran parte panoramico e che presenta tre accoglienti capanne. Il Malcantone si distingue invece per essere immerso in una fascia pedemontana e montana, con fitta area boschiva, nuclei storici e testimonianze legate alle attività del passato e monumenti di interesse storico e artistico.

Prima metà itinerario improntato sul panorama e sui verdi pascoli alpini e torrenti spumeggianti, il secondo su un'imponente oasi naturalistica. Lungo tutto il percorso si alternano boschi di betulle, di castagni e di faggi, specie tipiche e specie introdotte.

Il percorso tocca direttamente alcune tra le più apprezzate montagne della regione, il Monte Brè, il Monte Bar e il Monte Tamaro, consigliamo pure la risalita con la cabinovia sul Monte Lema. Quattro montagne che vi offriranno più prospettive su un panorama molto variegato che spazia dalla città di Lugano e del suo grande lago, le alpi bernesi e vallesane, il lago Maggiore, sulla confinante Italia e così via alla scoperta di questa regione e di questi panorami senza fine.

Si alternano idealmente avvincenti singletrail scorrevoli a strade sterrate e collegamenti su strade asfaltate.
Un'offerta con caratteristiche naturalistiche, panoramiche, storiche e culturali! Con questo itinerario si è sfruttato il potenziale di sviluppo della rete regionale di mtb estendendola al Malcantone, pochi tour ciclistici in Svizzera sono così variegati.

</article>

W.A.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore