/ Cronaca

Cronaca | 11 ottobre 2021, 12:31

Spedizione punitiva a Cadempino: in 4 rinviati a giudizio per tentato omicidio intenzionale, sequestro di persona e rapimento

Il provvedimento riguarda un 27enne cittadino italiano, un 32enne colombiano, un 21enne svizzero e un 21enne rumeno, tutti residenti nel Luganese

Spedizione punitiva a Cadempino: in 4 rinviati a giudizio per tentato omicidio intenzionale, sequestro di persona e rapimento

Con riferimento alle aggressioni e alle spedizioni punitive ai danni di un 18enne cittadino svizzero del Mendrisiotto trovato ferito e soccorso a Cadempino a fine gennaio scorso, il Ministero pubblico comunica che gli accertamenti penali sono giunti a conclusione.

La Procuratrice pubblica Valentina Tuoni ha in particolare rinviato a giudizio, dinanzi alla Corte delle assise Criminali, un 27enne cittadino italiano, un 32enne colombiano, un 21enne svizzero e un 21enne rumeno, tutti residenti nel Luganese.

Le principali ipotesi di reato - promosse a vario titolo - sono quelle di sequestro di persona e rapimento, ripetuto e aggravato; tentato omicidio intenzionale (in subordine: lesioni gravi tentate e consumate); ripetuta esposizione a pericolo della vita altrui (in subordine: ripetute lesioni gravi tentate e consumate); ripetuta aggressione; ripetuta omissione di soccorso; tentata presa d'ostaggio; coazione; infrazione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.

 

R.G.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore