/ Enogastronomia

Enogastronomia | 13 aprile 2022, 10:00

Semifreddo alla farina bóna (la ricetta)

Goloso e fresco, è perfetto per concludere in dolcezza una cena o il pranzo di Pasqua

Semifreddo alla farina bóna (la ricetta)

La farina bóna è un prodotto tradizionale della Val Onsernone, a base di mais tostato. Può essere utilizzata per varie preparazioni, come questo semifreddo: goloso e fresco, è perfetto per concludere in dolcezza una cena o il pranzo di Pasqua

Procedimento:

  • Montare la panna non troppo “ferma” e riservarla in frigorifero;
  • Mettere le forme per il semifreddo in congelatore;
  • Mettere le uova, lo zucchero e il miele in una bastardella e montare a bagno-maria a caldo (massimo 50 °C) tipo lo zabaione;
  • Aggiungere la farina bóna;
  • Continuare a montare a freddo con uno sbattitore elettrico finché la massa non risulterà ben sviluppata e fredda;
  • Incorporare delicatamente la panna montata;
  • Versare il tutto nelle forme raffreddate e precedentemente messe in congelatore.
  • Far riposare il semifreddo in frigorifero per almeno 4 ore.

Impiattare:

  • Disponete il semifreddo su un piatto e decorate a vostro piacimento.

SCARICA LA RICETTA COMPLETA 

Ricetta tipica della tradizione ticinese rivisitata da SSSAT (Scuola Specializzata Superiore Alberghiera e del Turismo di Bellinzona).



R.G.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore