/ luganolife.it

luganolife.it | 23 gennaio 2023, 15:09

Un nuovo pontile di navigazione sul lago Ceresio

La nuova struttura sorgerà a Maroggia, l'obiettivo è l'incremento del servizio turistico di navigazione che riprenderà ufficialmente il prossimo 2 aprile.

Un nuovo pontile di navigazione sul lago Ceresio

È stata sottoscritta negli scorsi giorni la Convenzione tra Società Navigazione del Lago di Lugano e il Comune di Val Mara, atto che ufficializza la creazione di un nuovo pontile a Maroggia.  

Si tratta di un importante e nuovo traguardo per quanto riguarda l’incremento del servizio turistico di navigazione nel Ceresio, che riprenderà ufficialmente con la stagione di navigazione 2023 il prossimo 2 aprile.  

Il nuovo pontile sarà ubicato a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Maroggia, ciò consentirà di creare nuovi collegamenti lago-treno a beneficio di utenti e turisti.   

Grazie alla nuova fermata “Maroggia Lago”, il basso Ceresio potrà ampliare l’offerta turistica e la possibilità di accrescere l’interesse verso quest’area e le sue molteplici attrazioni, che spaziano da passeggiate e scoperte di suggestivi borghi, alle tante attività all’aria aperta tra lago e montagna.  

La fermata di “Maroggia Lago” sarà inserita ufficialmente nella griglia oraria delle corse turistiche 2023, con collegamenti quotidiani verso Lugano, Paradiso, Morcote e Porto Ceresio.  

SNL e il Comune di Val Mara hanno inoltre rinnovano l’iniziativa riservata a tutti residenti che consiste nella possibilità di viaggiare gratuitamente sul lago Ceresio per tutto l’anno. Per attivare il servizio occorrerà una tessera da richiedere presso gli sportelli comunali.  

Si tratta di un’iniziativa dedicata alla popolazione residente volta ad accrescere le opportunità di utilizzare la navigazione per riscoprire il piacere di vivere il lago tutto l’anno.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore