/ Business

Business | 18 maggio 2023, 10:00

Milano, l'inclusione è fashion e fa bene: make up, acconciature e styling per le modelle multietniche dell'Afrowalk

Alessandro Gangi, ceo Backstage service group: «Inclusività e lotta alle discriminazioni fanno parte del nostro dna»

photo credits Alessia Bocchini

photo credits Alessia Bocchini

Dopo l‘Afrowalk di Milano, Backstage service group attraverso Mba Making beauty academy e Mks Milano fashion school, sottolineano il senso della loro battaglia contro le discriminazioni ed il razzismo attraverso l'arte, la bellezza e la moda.

Ridare dignità a tutti e mettere in luce la bellezza dell'inclusione e della lotta al razzismo attraverso l'arte del make up e la professionalità di make up artist ed hair stylist: questo è solo uno dei target educativi di Backstage service group attraverso le Accademie rispettivamente makeup e fashion Mba Making beauty academy (presente a Milano e Torino) e Mks Milano fashion school, insieme per formare i giovani alle professionalità più richieste dal mercato.

Questo spirito combattivo e determinato alla lotta contro le discriminazioni, ha permesso la promozione di case history positive come il video “Gianduja”, storia di un giovane allievo rinato grazie alla professione di truccatore, dopo essere stato bullizzato a motivo del suo orientamento sessuale.

La recente Afrowalk Milan è stata un'occasione unica per celebrare la bellezza della multiculturalità e sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema della discriminazione razziale e l’inclusione.

«E' stata un'esperienza intensa e coinvolgente, sicuramente da ripetere – dichiara Francesca Silvestri, direttrice della sede milanese di Mba Making Beauty Academy -. Ho visto le allieve ed ex allieve molto attive nel partecipare all'evento, un percorso nella Milano scintillante del centro dove le modelle, di ogni etnia e nazionalità hanno potuto sfilare in armonia e serenità».

La manifestazione ha previsto una passeggiata da piazza San Babila fino a Piazza Duomo: l’evento, organizzato dall’Afro fashion association fondata nel 2015 da Michelle Francine Ngonmo, nasce dall’esigenza di sensibilizzare la società sull’importanza della multiculturalità irreversibile, promuovendo l’inclusione come valore di sviluppo socio-economico e politico-culturale.

«Quando l'associazione Afro fashion ci ha chiesto di diventare partner della Afro walk, non ci abbiamo pensato un attimo perché condividiamo in pieno i loro valori basati sull'inclusività in modo particolare nei contesti fashion, design ed arte e sulla lotta alla discriminazione razziale – sottolinea Alessandro Gangi, ceo di Backstage service group – I nostri allievi ed ex allievi della Mba Making beauty academy di Milano e di Torino hanno partecipato con entusiasmo al progetto, occupandosi del make up e dell’hairstyling, esperienza che insieme a tutti gli altri progetti realizzati durante l'anno scolastico, li porta a sviluppare la parte pratica della didattica appresa nel corso degli studi».

Organizzata con il patrocinio del Comune di Milano, la terza edizione della manifestazione si è svolta ad aprile durante la Design week ed ha riscosso un successo enorme.

«Inoltre, trattandosi di uno degli eventi fashion più acclamati di questo specifico periodo dell'anno – aggiunge Gangi – hanno partecipato attivamente in veste di stylist assistant anche gli studenti del corso fashion styling di Mks Milano fashion school, accademia di moda del nostro gruppo. Le allieve hanno vissuto a pieno l'esperienza di backstage in una vera e propria sfilata di moda nel cuore di Milano».

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore