/ Eventi

Eventi | 16 settembre 2023, 15:00

Teatro FOCE, gli eventi in programma a Lugano

L'agenda da lunedì 18 a domenica 24 settembre

Teatro FOCE, gli eventi in programma a Lugano

La stagione 2023/2024 nello spazio culturale de Teatro FOCE di Lugano debutterà ufficialmente a fine settembre, tuttavia anche al termine del periodo estivo alcune compagnie teatrali del territorio presenteranno in teatro le loro produzioni.

A seguire il programma degli spettacoli della prossima settimana: 22 – 23.09 | 20:30 24.09 | 18:00 Carnera. Vita da Primo – e.s.teatro Primo Carnera (primo) campione del mondo dei pesi massimi della boxe, nel 1934, e Primo Carnera uomo, quello che a noi più interessa. Una personalità contraddistinta da purezza, bontà d'animo e generosità, umiltà e onestà, senso del dovere, della giustizia, della bellezza, spirito di adattamento, o resilienza, per dirla con un termine à la page. Un personaggio che ci aiuta a rimettere i piedi per terra, che ci induce a guardarci allo specchio per chiederci in che direzione sta andando la nostra anima, a che punto siamo con i nostri sentimenti e con certi valori che sembrano essersi dispersi, o confusi, in una rapida trasformazione che il tempo comporta, ma dei quali ri-sentiamo necessità, sempre più spesso. La sua storia ha il potere di innescare una riflessione sulla nostra condizione di esseri umani e ci suggerisce una via per rimettere in discussione noi stessi e la nostra società, perché, per dirla con l'uomo ridicolo di Dostoevskij “Se soltanto tutti lo volessimo, tutto potrebbe andare a posto in un solo momento”.

Testo, interpretazione e regia: Emanuele Santoro Assistente alla regia: Antonella Barrera Con la collaborazione di: Michele Martone e Davide Marangoni Prevendita: biglietteria.ch

25.09 | 20:30 Zorro, come certi cani Piccolo Teatro di Locarno Zorro aveva una casa, una famiglia, un lavoro, un amore. Poi un giorno quell'ordine si è deformato e lui ha lasciato dietro di sé quei colori di una vita definita per scivolare nel grigio della strada. Ora cammina, “passa via”, guarda vivere gli altri, annebbiati dalla pigrizia di una società cieca e regolare. Zorro ci parla della sua infanzia, dell'incontro con quel cane che lo ha segnato per sempre, nel cuore. Il suo racconto è molto toccante, profondo, i suoi pensieri a tratti deliranti, sono quelli di qualcuno che ha fatto la folle e lucida scelta di stare “fuori dal cerchio”. Ma sono forse anche i nostri pensieri? Forse anche noi, nel nostro giorno più sfumato, quando abbiamo osservato, per un momento, le vite degli altri passarci accanto, abbiamo messo in discussione per un attimo le nostre scelte. Per un attimo anche noi abbiamo dimenticato l'ora e soltanto guardato il cielo. Biglietti disponibili solo in cassa serale.

Tratto da un testo di Margaret Mazzantini Adattamento e regia: Katya Troise Durata: 60’ Età: da 15 anni Biglietti acquistabili unicamente in cassa serale

Segnaliamo inoltre la giornata organizzata dal Teatro delle Radici insieme a varie compagnie teatrali e attori:

24.09 | 09:00 – 18:00 La Giostra delle Chimere Un'intera giornata con proposte, immagini, frammenti, parole, azioni. Di e con Antonio Ballerio, Manuela Bernasconi e Felix Bachmann-Quadros (Xocolat), Miguel Cienfuegos e Luisa Ferroni (Teatro Paravento), Moira Dellatorre (Tiraccontounastoria), Olimpia De Girolamo (Agorà Teatro), Ava Loiacono e Mauro Guindani (Il Funambolo), Santuzza Oberholzer (Teatro dei Fauni), Manuela Rigo, Ivano Torre e Valentina Barri (Lagotina movimArt), Emanuele Santoro (e.s.teatro), Luca Spadaro (Teatro d'Emergenza).

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore