/ Attualità

Attualità | 14 aprile 2024, 17:40

Basta pensioni d'oro per il Governo dei Grigioni

Nel cantone svizzero si andrà al voto per eliminare i vitalizi ai membri dell'esecutivo retico

Basta pensioni d'oro per il Governo dei Grigioni

I residenti del Cantone Grigioni andranno a votare per decidere se eliminare la pensione a vita dei membri del loro Governo.

Lo scrive Swissinfo ricordando che ‘’la Cancelleria di Stato retica ha comunicato che l'iniziativa dell'Unione democratica di centro (UDC) grigionese che mira all'abolizione delle pensioni a vita dei membri del Governo retico è riuscita. Sono infatti state presentate 4.342 firme valide quando ne bastavano 3.000’’.

Swissinfo scrive che ‘’secondo promotori dell'iniziativa, i membri dell'esecutivo sono in grado di trovare rapidamente un lavoro poco dopo la conclusione del loro mandato in governo e le attuali pensioni, che possono raggiungere i 110.000 franchi all'anno, sarebbero eccessive. A seconda della durata del loro mandato, agli ex consiglieri di Stato è garantita una pensione massima che corrisponde al 42% del loro ultimo stipendio’’.

Oltre ai Grigioni la pensione a vita in Svizzera è ancora in vigore solo nei cantoni di Vaud e Berna.  

Renato Balducci

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore