/ Eventi

Eventi | 22 aprile 2024, 15:00

Il Teatro FOCE di Lugano presenta la tappa europea del gruppo indie italiano Fast Animals and Slow Kids

Tutti gli appuntamenti dal 22 al 28 aprile, tra cui Julie Meletta che si esibirà in un concerto gratuito al termine della residenza musicale allo Studio Foce

Il Teatro FOCE di Lugano presenta la tappa europea del gruppo indie italiano Fast Animals and Slow Kids

Al Teatro FOCE di Lugano la prossima settimana un programma variato tra musica al teatro. Julie Meletta si esibirà in un concerto gratuito al termine della residenza musicale allo Studio Foce. Farà inoltre tappa a Lugano il tour europeo del gruppo indie italiano Fast Animals and Slow Kids e tornerà il punk rock con i Derozer. In teatro in scena gli spettacoli “Caos cosmico quanto basta” della compagnia Teatro Danzabile e “Le tre porte” dell’Associazione culturale Lumina. 

Musica

Allo Studio Foce, giovedì 25 aprile alle ore 21:30, in programma il concerto finale della residenza musicale di Julie Meletta, artista che si sta facendo spazio nella scena svizzera con un suono ispirato agli anni Settanta e una chitarra azzurra sottobraccio. Cantautrice franco-svizzera, Julie si è presentata con un primo EP “CHIC!” dai sapori yéyé e malinconici, mischiati al pop francese contemporaneo. I singoli estratti sono tra i più trasmessi dell’anno, entrando a far parte della top #50 dei Swiss National Airplay Charts. Dopo varie esibizioni live – tra cui il Montreux Jazz Festival e la vita in tour insieme a Joya Marleen – Julie prepara il suo primo album “Amarcoeur” in uscita il prossimo ottobre. Il team di lavoro rimane quello di “CHIC!”: Enea Ponzio, Luca Rullo e Aris Bassetti, e nella formazione live arriva il batterista romando Loric Mathez. Il concerto rientra nel progetto delle residenze musicali, una iniziativa della Divisione eventi e congressi della Città di Lugano, pensato per sostenere la creazione musicale nella Svizzera italiana. Ingresso gratuito.

In tour europeo per la prima volta, i Fast Animals and Slow Kids (FASK) arrivano anche allo Studio Foce, venerdì 26 aprile alle ore 20:30. Aimone Romizi (voce, chitarra, percussioni), Alessio Mingoli (batteria, seconda voce), Jacopo Gigliotti (basso) e Alessandro Guercini (chitarre) formano la band a Perugia nel 2008, anno in cui muovono i primi passi nei locali della loro regione. Grazie a concerti coinvolgenti ed energici, la band viene ingaggiata come opening act di band nazionali e internazionali che in quegli anni si trovavano a passare dalla loro città. Ora, i Fast Animals and Slow Kids intraprendono il primo tour europeo portando sul palco i brani di “Hybris” e “Alaska”, a 10 anni dalla loro pubblicazione. Prevendite online: ticketcorner.ch

Per la rassegna Random, una serata a suon di punk rock curata da Nexpunk, in programma sabato 27 aprile dalle ore 21:00 allo Studio FOCE. Protagonisti saranno i Derozer, una delle band che ha scritto la storia del punk rock in Italia; formatosi nel 1989 a Vicenza, nel corso degli anni il gruppo ha pubblicato 8 album. In apertura suoneranno i Butchers, una delle punk rock band italiane del “vecchio corso”, e i Moais, nuove leve del punk luganese. Prevendite online: nextpunk.ch e biglietteria.ch.

Teatro

La settimana teatrale si apre venerdì 26 aprile alle 20:00 con lo spettacolo Caos cosmico quanto basta della compagnia Teatro Danzabile. Una riflessione di teatro e danza che prende spunto da domande esistenziali che esplora la vastità dell’universo; un lavoro di sperimentazione inclusivo che mette in relazione performer con diversi background: la produzione sarà accessibile alla fruizione delle persone sorde, cieche ed ipovedenti. Lo spettacolo si svolge nell’ambito di Orme… on the road, la prima rassegna connessa all’evento multidisciplinare e biennale Orme - Festival internazionale di arti inclusive della Svizzera italiana. Prevendite online: biglietteria.ch

Appuntamento con la rassegna Home domenica 28 aprile alle 17:30 con lo spettacolo Le tre porte della Associazione culturale Lumina. Tre adolescenti rinchiusi nel silenzio del disagio giovanile si incontrano nel bagno della scuola: in questo luogo insolito, i tre protagonisti trovano un riparo dalle chiacchiere esterne e uno sfondo tranquillo per aprire la strada dell’empatia. Prevendite online: biglietteria.ch

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore