/ Cronaca

Cronaca | 24 maggio 2024, 14:16

Cercano di passare il confine per venire in Italia: fermati a Brogeda due rumeni con un chilo di cocaina nascosta in auto

I due uomini di 34 e 22 anni viaggiavano su una macchina con targhe rumene che è stata perquisita al valico di Chiasso: oltre agli stupefacenti, è stato rinvenuto dagli agenti anche qualche migliaio di franchi svizzeri

foto Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini UDSC

foto Ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini UDSC

Lo scorso 22 maggio, in Canton Ticino, sono stati arrestati un 34enne e un 22enne, entrambi cittadini rumeni residenti in Romania.

I due viaggiavano a bordo di una vettura con targhe rumene, in uscita verso l'Italia, e sono stati fermati al valico autostradale di Chiasso Brogeda dai collaboratori dell'UDSC.

La perquisizione del veicolo da parte del Gruppo Specialisti Visite dell'UDSC ha permesso di rinvenire circa un chilogrammo di cocaina occultato nell'auto nonché alcune migliaia di franchi.

Le ipotesi di reato sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti e di riciclaggio di denaro. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Chiara Buzzi. 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore