/ Eventi

Eventi | 05 luglio 2024, 15:00

Estival Jazz dà il via alla 14esima edizione di Lugano LongLake Festival

Gli eventi in programma dall'11 al 14 luglio

Estival Jazz dà il via alla 14esima edizione di Lugano LongLake Festival

Dall’11 al 28 luglio, Lugano si trasformerà in un palcoscenico a cielo aperto, ospitando Lugano LongLake Festival, il grande evento urbano nel cuore dell’estate, giunto alla sua 14esima edizione.

A dare il via all’edizione 2024 saranno innanzitutto i ritmi travolgenti di Estival Jazz con strepitosi ospiti internazionali fra cui Diodato, Gary Clark jr., Tom Walker, Cory Henry, Gil Evans Remembered, Bokanté e la talentuosa pianista Hiromi a cui verrà assegnato il Premio alla carriera.

A questi si aggiungono numerosi artisti svizzeri selezionati dalla direzione artistica. Oltre alla musica in programma un ricco calendario di eventi tra spettacoli, incontri, attività per famiglie, installazioni d’arte urbana, mercatini, proposte di street food e tante esperienze da vivere sul lungolago. Gli oltre 300 eventi per lo più gratuiti sono tutti da scoprire nel sito longlake.ch

Con i suoi colori e la sua vivacità, Lugano LongLake Festival torna dall’11 al 28 luglio, nel cuore dell’estate luganese. Un vero e proprio festival urbano che coinvolge alcune delle più belle location di Lugano che vanno dalla foce del Cassarate, passando per il Parco Ciani, seguendo il lungolago, fino alle storiche Piazza Manzoni e Piazza della Riforma, per giungere al centro culturale del LAC.

La 14ª edizione si presenta con una proposta artistica che unisce la grande musica sui palchi a un ricco calendario di eventi per la maggior parte gratuiti e tante esperienze da vivere all’aperto: “Con oltre 300 eventi in programma, il LongLake Festival offre una vasta gamma di esperienze, tra cui concerti, attività per famiglie, spettacoli, incontri, installazioni di arte urbana, mercatini e ballo per permettere alla popolazione e ai turisti di vivere grandi emozioni all’insegna della cultura urbana e della convivialità. La gratuità degli eventi è importante per garantire svago accessibile a tutti, specialmente alle famiglie. Ci auguriamo che cittadini e turisti possano gradire la qualità dell’offerta e confidiamo nell’effetto del passaparola perché giunga a Lugano un pubblico numeroso”. Roberto Badaracco, Vicesindaco e Capo Dicastero cultura sport ed eventi, Città di Lugano.

A dare il via all’edizione 2024 dell’LongLake Festival, saranno innanzitutto i ritmi travolgenti di Estival Jazz con strepitosi ospiti internazionali fra cui Diodato, Gary Clark jr., Tom Walker, Cory Henry, Gil Evans Remembered, Bokanté e la talentuosa pianista Hiromi a cui verrà assegnato il Premio alla carriera. A questa offerta si aggiungono numerosi altri appuntamenti che caratterizzeranno il primo fine settimana di Lugano LongLake Festival.

Eventi in programma dall'11 al 14 luglio

Le proposte musicali

A dare il via al primo week end di Lugano LongLake Festival, sarà la 44ª edizione di Estival Jazz, con i suoi ritmi coinvolgenti e una selezione di grandi artisti internazionali. Giovedì 11 luglio il cantautore italiano Diodato – neo vincitore del David di Donatello per la miglior canzone originale con "La mia terra" – terrà un concerto intimo al Parco Ciani. In apertura si esibirà la svizzera Chiara Dubey, songwriter, violinista e produttrice svizzera che fonde elementi classici moderni con l'electro/art pop. L’orario di inizio è previsto alle 19:45. I biglietti per la serata sono disponibili sul sito biglietteria.ch

Il 12 e 13 luglio la programmazione di Estival Jazz ritroverà il caloroso pubblico di Piazza della Riforma per due serate di concerti gratuiti. Venerdì 12 luglio alle 20:45, il compito di accendere la piazza è affidato al progetto Gil Evans Remembered. Pete Levin, ex membro della celebre Gil Evans Orchestra, attiva negli anni ‘70 e ’80, qualche anno fa ha riunito un gruppo di ex allievi della band, con cui ha suonato allo Sweet Basil Jazz Club di New York, ed è così che nasce il progetto.

Alle 22:45 sarà il momento delle sonorità e dell’energia del collettivo musicale internazionale Bokanté fondato da Michael League degli Snarky Puppy. Formato da musicisti di quattro continenti, la band mescola creativamente generi come blues, rock, funk, musica africana e caraibica per trasmettere un messaggio di consapevolezza sociale contro l'esclusione. Il loro album del 2023, "History", esplora strumenti folcloristici vestiti in abiti occidentali, con testi principalmente in creolo guadalupese.

Alle 00:30 la serata si conclude con un super ospite Tom Walker, una delle voci più promettenti della scena musicale internazionale. L’artista scozzese ha rapidamente conquistato il cuore del pubblico con il suo pop e le sue coinvolgenti ballate dimostrando un incredibile talento e l’impatto globale con milioni di stream in tutto il mondo. Il suo brano di successo "Leave a Light On" ha raggiunto la vetta delle classifiche internazionali, diventando un inno per milioni di fan.

Sabato 13 luglio alle ore 20:45 la serata inizierà con le note della grande pianista giapponese di fama mondiale Hiromi, accompagnata dal suo quartetto Hiromi's Sonicwonder, che tornerà a Lugano per la terza volta in un concerto da non perdere. Estival Jazz, unitamente a Corriere del Ticino, hanno voluto assegnare a questa meravigliosa artista il riconoscimento alla carriera per il suo straordinario contributo alla cultura e alla musica contemporanea. La sua carriera, ricca di collaborazioni con grandi artisti, è contraddistinta da riconoscimenti internazionali, tra cui un Grammy.

Alle ore 22:45 la serata prosegue con Gary Clark Jr., ospite di assoluto prestigio. Cresciuto nella tradizione del songbook americano e figura emergente del rock’n’roll, il chitarrista texano, vincitore di quattro GRAMMYs®, mescola blues, reggae, punk, R&B, hip-hop e soul nelle sue produzioni. Ha collaborato con leggende come Stevie Wonder e Eric Clapton, e ha recentemente pubblicato l'album "Jpeg Raw".

A chiudere alla grande la 44esima edizione di Estival Jazz, alle ore 00:30, sarà l’artista statunitense Cory Henry, polistrumentista e maestro della tastiera, noto per la sua musica all'avanguardia. Ha ricevuto numerose nomination ai Grammy Awards, vincendo il suo primo Latin Grammy nel 2022 per il suo lavoro sull'album "Motomami" di Rosalía. Ha collaborato con artisti come Imagine Dragons e ha vinto tre Grammy con gli Snarky Puppy.

Sempre nell’ambito di Estival Jazz, oltre agli eventi principali, al Parco Ciani si terranno altri appuntamenti musicali. Giovedì 11 luglio alle 18:00 in zona Punta Foce, si esibirà l’Ensemble Curumins, composto da giovani talenti provenienti dalla periferia di San Paolo che hanno trovato nella musica un potente strumento di riscatto sociale. Il loro repertorio trae ispirazione dalla ricca e variegata tradizione della musica popolare brasiliana.

Venerdì 12 luglio rendez-vous con alcuni degli artisti svizzeri selezionati dalla direzione artistica del festival, che da diversi anni si impegna per favorire lo scambio, in ambito musicale, tra le diverse regioni linguistiche nazionali. Alle ore 18:00 in Punta Foce, con influenze tra il neo soul, l’R&B contemporaneo e il pop-soul, il musicista e produttore Chelan, condurrà il pubblico attraverso ricchi e densi paesaggi sonori. Mentre alle ore 20:30 al Boschetto sarà l’artista raggae, indie-soul e jazz, Naïma ad esibirsi. Con lei sul palco James Iwa B e Genius Lee Wesley D. Seguirà alle ore 22:15, NNAVY, la cantautrice che ha catturato il cuore del pubblico con la sua voce piena di sentimento e il suo stile unico e personale, che fonde influenze R&B, soul e jazz. Ha suonato in festival prestigiosi come il Montreux Jazz Festival e il Mama Music & Convention a Parigi.

Sabato 13 luglio previsti altri appuntamenti con artisti nazionali: il Duo Joanina si esibirà alle ore 18:00 in Punta Foce. Questi due musicisti talentuosi inviteranno il pubblico a sorridere e cantare insieme, creando momenti indimenticabili. Alle ore 20:30 presso il Boschetto, si terrà il concerto del Nolan Quinn Quintet con repertori e stili d’interpretazione che si muovono fra il gergo jazzistico tradizionale e le attualità del jazz con ritmi binari – dall’Hard Bop, alle musiche di Broadway, dal Blues al Backbeat. A seguire verso le 22:15, l’artista e produttrice MISS C-LINE che fonde nella sua musica soul, groove, elementi di hip hop, jazz e persino musica classica europea, forgiando uno stile distintivo che unisce pubblici diversi.

Domenica 14 luglio alle ore 18:00 presso il Boschetto, si esibirà lo SMUM 5tet, composto da insegnanti in attività presso la Scuola di Musica Moderna di Lugano:

  • Giorgio Meuwly (chitarra)
  • Gabriele Comeglio (sax alto)
  • Matteo Ballabio (piano)
  • Marco Conti (contrabbasso)
  • Rocco Lombardi (batteria)

Le serate del 12 e 13 luglio proseguono fin quasi all’alba con gli After Party allo Studio FOCE (00:00 – 05:00) che vedranno ospiti rispettivamente gli artisti svizzeri NORM Kollektiv e Bony Fly (12 luglio) e Nahomi e Jamira Estrada (13 luglio). Prevendite After Party: biglietteria.ch

Fra le altre proposte segnaliamo inoltre il concerto di musica elettronica a cura di IYCA e in collaborazione con LuganoMusica di domenica 14 luglio alle ore 11 presso LAC Lugano Arte e Cultura, con la formazione JACK quartet.

Gli spettacoli e i talks

Nel quadro del LongLake Festival, nascono quest’anno i Midi Time: un ciclo di intimi incontri che invitano il pubblico a trascorrere una pausa pranzo diversa dal solito per dedicarsi a sé stessi, al dialogo con l’altro e all’approfondimento. Gli incontri si svolgono dal lunedì al venerdì, dalle 12:00 alle 13:00, nella location di Punta Foce. Venerdì 12 luglio, grazie all’Associazione Leggere e Scrivere della Svizzera italiana sarà possibile scoprire la Lingua facile, uno strumento di comunicazione per farsi capire da tutti o perlomeno da tanti.

Le proposte Family

Lugano LongLake Festival, fin dalla sua prima edizione, ha riservato ampio spazio alla programmazione dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie, offrendo un modo alternativo e stimolante di trascorrere il tempo libero durante l'estate. Anche quest’anno il festival desidera stimolare la fantasia, e offrire tante occasioni di divertimento attraverso le sue numerose proposte gratuite pensate per i bambini da 0 a 12 anni.

Situato all’interno del Palazzo dei Congressi e nel giardino adiacente del Parco Ciani, troviamo il Villaggio Family che sarà aperto tutti i giorni dalle ore 16:00 alle 21:30. In questo spazio i bambini potranno accedere ad aree allestite per le varie fasce di età, in un ambiente di gioco sicuro e accogliente. In prossimità è presente inoltre una zona con varie proposte street food e dei tavoli per un piacevole pic-nic nel parco.

Il primo appuntamento per i più piccoli, giovedì 11 luglio alle 18:00 presso il Palco Fleur al Parco Ciani, sarà El Aletreo, ispirato al mondo sottile e onirico della pittrice Remedios Varo. Uno spettacolo con Humberto Kalambres, attore che si esprime attraverso il linguaggio del circo e del clown. Età: dai 3 anni.

Venerdì 12 luglio saranno tre le proposte in programma: alle ore 16:15, i bambini, accompagnati da un adulto, potranno visitare la mostra Calder. Sculpting Time, presso la sede del MASI al LAC, alla scoperta di meravigliose opere. Al termine della visita guidata, si sposteranno in atelier per sperimentare e giocare. Età: 3-6 anni. Iscrizioni: luganolac.ch

Pop Corn English propone alle ore 16:30 presso il Palazzo dei Congressi, un laboratorio per tutti i bambini curiosi che, come dei veri detective, andranno alla scoperta dei misteri del pianeta Terra. Età: 4-10 anni. Max 10 bambini*. Alle ore 18:00 e alle ore 20:00 presso il Palco Fleur si terrà Rime Insaponate, uno spettacolo sincero, ideato per sognare, creato intorno all’oggetto più impalpabile, evocativo, delicato, surreale e divertente di sempre: la bolla di sapone. Età: dai 3 anni.

Il 13 e 14 luglio alle ore 16:30 al Palazzo dei Congressi, i bambini potranno cimentarsi nello slackline, una fettuccia di poliestere o nylon tesa tra due punti sulla quale si cammina in equilibrio. Età: dai 4 anni*. Sabato 13 luglio, alle ore 18:00 e alle 20:00 presso il Palco Fleur, con nient’altro che le sue mani nude e occhi di legno, Lejo ha creato uno stile unico e fresco di teatro delle marionette. Hands up! è uno spettacolo familiare vivace e senza parole, pieno di musica, umorismo e tenerezza.

Domenica 14 luglio alle ore 16:30 al Palazzo dei Congressi, l’Associazione Il Ponte propone Io sono fatto così, un percorso ludico interattivo sul tema dell’identità. Età: 6-9 anni. Max 8 bambini*. Alle ore 18:00 presso il Palco Fleur si terrà invece lo spettacolo itinerante E io non scenderò più, liberamente tratto dal “Barone Rampante” di Italo Calvino, in cui i bambini scoprono le avventure di un ragazzino che vive sugli alberi insieme alla Compagnia Stradevarie / A.P.S. Teatro di Terra. Età: dai 5 anni.

* Questi eventi si svolgeranno nella fascia oraria 16:30-19:00 con un massimo di partecipanti definiti per ogni attività, ma non appena si libera un posto un altro bambino ha la possibilità di inserirsi. Non sono previste prenotazioni, i bambini posso annunciarsi sul posto.

Le proposte di Urban Art

Arte Urbana Lugano (AUL) è un cantiere di iniziative artistiche che mette in relazione i cittadini con il contesto urbano. Nel sito arteurbana.ch è possible scoprire tutte le opere prodotte e organizzare il proprio Street Art Tour grazie alla mappa che indica dove sono situate. Nel corso del LongLake Festival ogni anno vengono realizzati nuovi progetti.

Giovedì 11 luglio, alle ore 17:30, si terrà il vernissage del murales che gli studenti del corso Pittori di scenari del CSIA, guidati dall’artista ticinese Marco Scorti e dal docente Mauro Zanolari, hanno realizzato presso le ex scuole di Viganello. Il progetto – nato dalla volontà di sensibilizzare non solo i giovani, ma l’intera comunità sull’importanza dell’uso dei mezzi pubblici di trasporto in un’ottica di sviluppo sostenibile – è promosso da Trasporti Pubblici Luganesi (TPL) in collaborazione con il Centro Scolastico per le industrie artistiche (CSIA) e Arte Urbana Lugano (AUL).

Dall'11 al 14 luglio, l’artista Yuri Catania proseguirà il viaggio sulla facciata del Palazzo dei Congressi – dove lo scorso settembre ha realizzato l’opera di street art partecipativa “Lugaxy Astro Flowers” – con un intervento ispirato all’ambiente lacustre “Astro Lake”. A quest’opera partecipativa tutti, adulti e bambini, potranno contribuire. 

Il ballo

Durante tutto il Festival in programma diversi appuntamenti per gli appassionati dei balli latino-americani a Rivetta Tell. Giovedì 11 luglio alle ore 21:00, si terrà la serata Balla Ticino, con il gruppo artistico Swing Latino. Appuntamento con Alma Latina, venerdì 12 luglio alle ore 22:00, con DJ Ode e i ballerini delle scuole Let’s Dance e Ritmo y Pasion latina. Una serata aperta a tutti e dedicata agli amanti della musica e dei balli Swing, Boogie e Lindy Hop, sabato 14 luglio alle ore 22:00, per immergersi completamente negli anni ’50. Domenica 14 luglio alle ore 20:00, si terrà la serata Milonga, con la scuola New Style Dance.

Le experiences

Fra le varie esperienze proposte durante il LongLake Festival e che si possono scoprire nel sito del festival, segnaliamo:

 

  • RSI Rete Tre a Lugano Marittima: fino al 26 luglio in diretta da LuMa il Chiringuito di Rete Tre con I Cialtroni dalle ore 17:00, per due ore di pura follia, risate e divertimento. Seguiranno Ellis, Fabio e Nicola dalle ore 19.00 per un’ora di musica, chiacchiere e sorprese.
  • Pic-Nic al Ciani by Sambì: a partire dalle 18:00 (la domenica dalle 11:00) si potrà ritirare una Mystery Box Pic-Nic presso la Darsena del Parco Ciani di Lugano. Le box, curate da professionisti ticinesi con ingredienti locali. Sarà possibile acquistare vino di produzione biologica e locale dell’Azienda Agricola Bianchi, Sambì e alcune proposte analcoliche ticinesi. Per partecipare, è necessario prenotare indicando se si desidera la Mystery Box Vegetariana o onniovora e le eventuali allergie. I posti sono limitati e l’evento si svolgerà solo in caso di bel tempo (conferma 48 ore prima). Date previste: 11.07, 13.07, 18.07, 20.07, 25.07, 28.07.
  • UEFA EURO2024: ricordiamo inoltre che il 14 luglio dalle ore 21:00, verrà proiettata in Piazza Manzoni su grande schermo la finale di calcio degli europei.
  • Lugano Scintilla: un luogo dove la cultura, l’arte e la creatività si fondono per vivere un’esperienza unica e coinvolgente. L’Associazione Scintilla propone uno spazio d’incontro creativo intergenerazionale in cui ci verrano organizzati alcuni atelier creativi e eventi musicali.

I mercatini e le chiusure del lungolago al traffico

Durante il periodo del Festival saranno proposti diversi mercatini sul lungolago tre le ore 19:00 e le 00:00. Segnaliamo il Mercatino d’estate con prodotti locali, vestiti e oggettistica, previsto l’11 e il 12 luglio; il 13 luglio si terrà invece Bazaar al Lago, un mercatino di seconda mano pop-up. Segnaliamo che durante il LongLake Festival, il lungolago resterà chiuso al traffico ogni giovedì, venerdì e sabato dalle ore 18:00 alle 01:30.

L'area Street food

Durante tutto il periodo del Festival il Parco Ciani ospiterà un’area food. Una sosta piacevole con diversi food truck e le loro proposte culinarie per riposarsi prima, durante e dopo gli eventi del Festival. Tra il 12 e il 14 luglio (17:00 – 01:00) in Piazza Manzoni sarà inoltre allestita una piccola area food&drink a disposizione del pubblico di Estival Jazz.

Infopoint e accessibilità

L’infopoint ufficiale del LongLake Festival è situato presso Piazza Manzoni. L’area del LongLake Festival è interamente accessibile alle persone in sedia a rotelle. Per gli eventi a pagamento, le persone con disabilità con accompagnatore possono acquistare un unico biglietto intero sulla piattaforma di prevendita biglietteria.ch o in cassa serale, annunciandosi per email all’indirizzo eventi@lugano.ch 

Per tutti altri gli eventi, le persone con disabilità avranno diritto a una postazione vicina al palco, annunciandosi per email all’indirizzo eventi@lugano.ch 

Gli sponsor e i partner

LongLake Festival è una manifestazione organizzata dalla Divisione eventi e congressi della Città di Lugano, in collaborazione con Lugano Region e AIL. Si ringraziano per l’importante sostegno alla manifestazione Repubblica e Cantone Ticino - DECS / Fondo Swisslos, il media partner RSI Radiotelevisione Svizzera, il digital media partner TIO e il partner tecnico Emme.

 

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore