/ Attualità

Attualità | 23 maggio 2024, 18:00

Carrellata sui musei di Lugano: parliamo di quello cantonale di storia naturale

Non solo divertimento nella capitale del Ticino

Carrellata sui musei di Lugano: parliamo di quello cantonale di storia naturale

Lugano non è soltanto divertimento, camminate, lago o mangiar bene. Ma anche cultura.

Il nostro giornale, attingendo al sito della Città, continua la carrellata su tutti i musei presenti in città.

Oggi parliamo del Museo cantonale di storia naturale

Il Museo cantonale di storia naturale ricerca, documenta, studia e divulga le conoscenze relative al patrimonio naturale del Canton Ticino. Gestisce un patrimonio di oltre mezzo milione di reperti (minerali, rocce, fossili, animali, piante e funghi) e dispone di una biblioteca specializzata.

L'esposizione permanente offre una visione generale delle diverse componenti naturali del Ticino: grandi ricostruzioni di ambiente (diorami) presentano gli animali e le piante più significative, mentre alcune sezioni sono dedicate a rocce, minerali e fossili, tra cui i famosi rettili del Monte San Giorgio. È anche presente un'ampia sezione dedicata ai funghi.

Il Museo promuove inoltre mostre temporanee, corsi, conferenze, pubblicazioni e materiale didattico e collabora con altre istituzioni nella realizzazione di percorsi tematici e attività didattiche per bambini, scuole e adulti.

Giorni e orari di apertura

  • Dal martedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17
  • Lunedì e festivi chiuso

Ingresso gratuito

R.G.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore