/ Eventi

Eventi | 23 aprile 2024, 12:00

Stagione OSA! torna con "Chavela, El lamento del Volcán"

Appuntamento per venerdì 26 aprile alle ore 20.30 a Minusio, presso il Centro Elisarion

Stagione OSA! torna con "Chavela, El lamento del Volcán"

Torna la Stagione OSA! con una nuova programmazione di teatro e arte al femminile e che sceglie ogni anno un tema che tocchi simbolicamente, a volte scherzosamente colori del sentire delle donne che creatrici interpreti traducono in teatro, danza, musica. 

La casa della lumaca è anche spirale di memoria che disegna spazi, dalla cucina alla camera da letto, luogo di accoglienza che a volte ha il guscio troppo stretto. Si potrebbe pensare che il corpo sia la nostra casa più intima che racconta esperienze, vissuti e sogni e che quella più grande sia la terra, il paese, la comunità. E chi non ce l’ha, la casa? E chi sente di appartenere a due o più culture e le esplora con l’arte e con il cuore da diverse angolature fino a sentire  “il lamento del vulcano”? È quel che succede nelle incandescenze poetiche musicali di:

Chavela, El lamento del Volcán         

di e con Raissa Avilés, Sara Magon alla chitarra www.raissaaviles.com
che verrà presentato Venerdì 26 aprile Minusio Centro  Elisarion    ore 20.30

Quali avventure ci portano dalle montagne ticinesi alla spiaggia della Barceloneta, fino alle falde del vulcano Popocatepetl? Raissa Avilés racconta un viaggio alla riscoperta delle proprie origini messicane attraverso l'incontro con Chavela Vargas, icona della canzone folk latino-americana con il suo particolare modo di intendere la performance. 

Il racconto fluisce come lava in italiano, mentre le canzoni ritmate e suadenti sono in lingua originale, spagnolo. Raissa è cantante, performer e autrice, ha toccato ambiti diversi delle arti sceniche, dal teatro fisico all’interpretazione canora, con particolare attenzione al teatro site-specific e alla relazione tra musica, voce e movimento. Un’artista eclettica, che ha trovato nella multidisciplinarietà il suo linguaggio e nel corpo e nella voce gli strumenti per trattare temi quali la libertà, l’identità dell’essere umano e il suo riconoscimento.

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore