/ Eventi

Eventi | 15 aprile 2024, 15:00

Il Teatro FOCE di Lugano presenta gli eventi della settimana

Tanta musica nello spazio artistico che ospiterà i concerti di DJ Fastcut che si esibirà insieme a Sgravo, Wiser e Sace e di Auroro Borealo

Il Teatro FOCE di Lugano presenta gli eventi della settimana

Tanta musica la prossima settimana nello spazio artistico del Teatro FOCE di Lugano che ospiterà i concerti di DJ Fastcut che si esibirà insieme a Sgravo, Wiser e Sace e di Auroro Borealo. In teatro invece segnaliamo la nuova produzione della compagnia ticinese Movimart Lagotina “Medusa”. Proseguono anche gli incontri curati da Agorateca insieme a Artphilein con un appuntamento che avrà come ospite la fotografa Fiorella Iacono.

Musica

Doppio appuntamento con la rassegna Raclette questa settimana allo Studio Foce. Venerdì 19 aprile alle ore 21:00, arriverà DJ Fastcut insieme a Sgravo, Wiser e Sace. In tour dal 2016, i Dead Poets capitanati da DJ Fastcut sono consolidati come una delle più grandi e vere realtà della scena rap underground italiana, portando sul palco nomi come Murubutu, Claver Gold, Danno, Inoki, Rancore e molti altri fedelissimi come Sgravo, Wiser, Keegan, Sace e tutta la Dead Poets Army composta da un vasto numero di talentuosi mcs. A distanza di due anni dall'ultimo tour "Maledetti" DJ Fastcut convoca di nuovo la squadra per portare sul palco il suo nuovo album "Dead Poets IV Ad Honorem”. Prevendite online: biglietteria.ch

Il performer, cantante e autore, Auroro Borealo, parallelamente alla musica porta avanti da anni varie attività di ricerca e di divulgazione sul “diversamente bello”: nel 2018 ha dato vita alla pagina Instagram “Libri Brutti” che conta più di 73.000 follower e dal 2006 gestisce il sito orrorea33giri.com. Inoltre ha creato un’etichetta discografica, la Talento, attraverso la quale promuove artisti fuori dagli schemi e dalle mappe. Auroro nel 2022 ha pubblicato “EH”, il primo disco italiano pensato specificatamente per TikTok. 5 canzoni della durata media di 35 secondi, per un totale di 3 minuti esatti per l’intero album.

A marzo 2023 pubblica invece “Aurora Boreale”, l’album tratta l’amore in tutte le sue forme, dal colpo di fulmine al divorzio, dal desiderio di fare famiglia al sottonaggio più sfrenato. Subito dopo la release del disco, Auroro ha iniziato a portare i nuovi brani sui palchi di tutta Italia con il suo “Tour NON Negli Stadi”. Sarà ospite allo Studio Foce, sabato 20 aprile alle ore 21:00. In programma anche il Dj set di La Stupidera. Prevendite online: biglietteria.ch

Teatro

La settimana teatrale si apre lunedì 15 aprile alle ore 19:00, con il recital Dieci / parte terza di Emanuele Santoro e Roberto Albin. Tratti da “Dieci” (Adelphi 2007) di Andrej Longo e ispirati ai dieci comandamenti, i racconti colgono situazioni di vita che formano un quadro agghiacciante della Napoli d'oggi: da angolazioni tutte diverse disegnano una mappa del dolore, della violenza, delle assurde condizioni in cui una metropoli vive al limite dell'intollerabile. Prevendite online: biglietteria.ch

Mercoledì 17 aprile alle ore 20:30, andrà in scena L’angelo della storia, Premio Ubu 2022 come miglior spettacolo dell’anno. Si tratta dell’ultimo lavoro di Sotterraneo, collettivo fiorentino di ricerca teatrale, che dispiega davanti agli occhi della platea una costellazione di aneddoti storici paradossali: fatti e pensieri lontani fra loro ma uniti da quella tela di narrazioni, credenze, miti e ideologie che secondo lo storico Yuval Noah Harari compongono la materia stessa di cui è fatta la Storia. Prevendite online: luganolac.ch

Movimart Lagotina presenta invece, dal 19 al 21 aprile, lo spettacolo Medusa, ideato e diretto da Ivano Torre. Si tratta di uno spettacolo multimediale nato sulla scia dei suoi ultimi lavori, in cui il tema principale è la trasformazione dell'essere umano. L'opera affronta con attualità, attraverso il mito, i temi della nascita, della scoperta, della guerra, della violenza, del disastro ambientale e della solitudine. Una trasposizione temporale in cui attraverso il mito siamo portati a comprendere la nostra identità. Sulla scena il musicista e compositore ticinese Ivano Torre che si destreggerà nel labirinto delle sue percussioni e l’attrice performer Valentina Barri, che lo accompagna ormai da anni nelle sue ultime opere. Prevendite online: biglietteria.ch

Incontro

Mercoledì 17 aprile alle ore 18:30 nel Foyer del Foce, si terrà la presentazione dell’album fotografico Lo stato delle cose, organizzato da Agorateca in collaborazione con Artphilein Focus. Interverrà la fotografa Fiorella Iacono in conversazione con Vittoria Fragapane. "La fotografia è per me un atto meditativo. Diviene un mezzo per pensare allo stato delle cose attraverso la decodificazione di valori ed aspetti simbolici a cui le immagini alludono. Fotografia è anche ricerca di sé stessi e di come reinterpretiamo ciò che ci circonda. Il momento dello scatto mi si presenta come un’epifania, che partendo dall’osservazione di una scena, vengo come trafitta da quest’ultima in qualche punto dell’anima, vedo la fotografia come scatto di un racconto della mente. Con il progetto “Lo stato delle cose” ho voluto evidenziare la fragilità della natura e del suo rapporto con l’uomo, che mai come ora sta attraversando un momento drammatico”. Ingresso gratuito.

Ballo

Martedì 16 aprile alle ore 21:00 allo Studio Foce, in programma Alma Latina, una serata di puro diverti-mento dedicata ai balli caraibici per lasciarsi trasportare dai passi di danza latinoamericana con i ballerini provenienti dalle scuole di danza di Lugano Let's Dance e Ritmo y Pasion latina. Biglietti disponibili in cassa serale.

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore